A chi ci ispiriamo

Theory U

La Teoria U di Otto Scharmer è un metodo di change management. Nata nel 1997, è un metodo che parte dalla consapevolezza individuale per arrivare al cambiamento dei sistemi: dalle nostre aziende, fino alla trasformazione del capitalismo, del sistema democratico, dell’istruzione e del Sé. Un modello che promuove un ascolto profondo e una comunicazione autentica per sostenere e rendere possibile l’apprendimento continuo e l’azione.

La quinta disciplina

La quinta disciplina è il “pensiero sistemico”, secondo Peter Senge (docente del MIT) ed è il titolo di un suo libro. Il libro si concentra sul problem solving di gruppo utilizzando il pensiero sistemico come metodo per convertire le imprese all’apprendimento organizzativo. Le cinque discipline rappresentano l’approccio (teoria e metodi) per sviluppare tre aree di capacità fondamentali di apprendimento a. promuovere l’aspirazione, lo sviluppo di conversazione riflessiva e la comprensione della complessità.

Analisi transazionale

L’Analisi Transazionale (AT) è una teoria psicologica ideata da Eric Berne, psicologo canadese negli anni cinquanta. E’ una teoria della personalità e una psicoterapia sistematica ai fini della crescita e del cambiamento della persona. Fornisce una quadro di come siamo strutturati da un punto di vista psicologico utilizzando un modello in tre parti, noto come modello degli stati dell’io, che ci aiuta a capire come funzioniamo. come esprimiamo la nostra personalità in termini di comportamento. L’AT fornisce ache una teoria della comunicazione che può essere estesa fino a fornire un metodo di analisi dei sistemi e delle organizzazioni.

Voice Dialogue

IL Voice Dialogue (VD) ha origine intorno agli anni ’70 dalla elaborazione fatta da una coppia di psicologi e psicoterapeuti, Hal e Sidra Stone, come strumento di comunicazione tra di loro. Il principale riferimento teorico è la psicologia dei sé, meglio definita come Dinamica dei Sé, che parte dalla constatazione che l’”io” non è una entità monolitica, bensì è costituito da una molteplicità di aspetti, i sé interiori, che possono confluire, con pesi diversi, in modo più o meno armonico sulla personalità di ognuno di noi e influire sul nostro operare nel mondo.

Mindfulness

Si intende un’attitudine che si coltiva attraverso una pratica di meditazione sviluppata a partire dai precetti del buddismo (ma scevra dalla componente religiosa) e volta a portare l’attenzione del soggetto in maniera non giudicante verso il momento presente. Lo scopo della metodologia elaborata da Jon Kabat-Zinn, biologo americano, è di aiutare le persone a far fronte a stress, sofferenza e malattia, per mezzo della “consapevolezza del momento attuale”, concetto che si basa sull’attenzione e la lucidità da dedicare a sé stessi e a alla propria condizione del momento presente, per viverlo pienamente ed incondizionatamente per ciò che esso è realmente.