“Cambiare tutto per non cambiare nulla” o…?

di Giulia Fiore

E’ il giovane Tancredi nel romanzo Il Gattopardo a pronunciare questa famosa frase che esprime un paradosso riferito ai cambiamenti politici e sociali del tempo (e ahimè non solo di quel tempo) ma che può rappresentare la naturale contraddizione della natura e del sentire umano.

Alla nostra insoddisfazione, stanchezza e senso di inadeguatezza tendiamo a cercare responsabilità esterne e quindi a pensare a soluzioni, talvolta anche radicali, volte a modificare o a cambiare solamente il contesto fuori da noi e l’ambiente in cui viviamo.

E, soprattutto nell’ultimo periodo, ecco un fiorire di consigli, libri, blog e portali che invitano mollare la propria vecchia vita e lavoro, a trasferirsi altrove, a cercare nuove relazioni lasciandosi alle spalle la propria storia.

Leggi tutto

Scegliere o subire la propria storia professionale? Cercare nel passato per costruire il futuro

di Luciana Zanon

Che ci piaccia o no il lavoro si sta trasformando sempre di più da occupazione di lungo periodo a una serie di ‘incarichi temporanei’ e questo non ha che fare solo con la crisi economica.

Già lo stiamo sperimentando ma possiamo facilmente immaginare che sempre più le persone nel corso della loro vita avranno numerose e diverse carriere e il rapporto lavorativo sarà sempre meno legato ad una sola organizzazione.

Non solo, i rapidi cambiamenti faranno sì che gli individui si troveranno a vivere più volte momenti di non occupazione fra un lavoro e un altro, con tutto il carico di frustrazioni o di possibilità che questo comporta.

Per l’individuo il continuo cambiamento di ruoli e di prospettive non è di per sé né un bene né un male, sicuramente però  richiede molta energia e fiducia in se stessi. Richiede la capacità di costruire la propria storia professionale, di saper integrare esperienze diverse, di dare significato anche a momenti apparentemente inutili come la disoccupazione.

Leggi tutto

Fiocco giallo: è nato 3Coaching!

di Valeria Bonghi, Giulia Fiore, Luciana Zanon

Dopo qualche tempo di gestazione è finalmente nato 3Coaching  un progetto che mette insieme desideri, competenze ed esperienze diverse ma con un’unica passione: la convinzione che noi esseri umani abbiamo grandi potenzialità che non sempre riusciamo ad esprimere. Le circostanze, le difficoltà, ma molto spesso le nostre stesse auto limitazioni ci impediscono di dare, anzi di essere, il meglio di sé.

Nella nostra Home scriviamo che Coaching e Counseling sono degli ottimi strumenti per ritrovare, in alcuni momenti di impasse, il vero sé. Coaching e Counseling diventano un percorso affascinante e ricco di sorprese, orientato alla scoperta delle capacità e delle risposte già presenti dentro di noi ma dimenticate sotto il peso della complessità della vita contemporanea, stritolata tra lo stress delle aspettative e i ritmi compulsivi della routine quotidiana.

Leggi tutto