Consigli per staccare cercasi :-)

Immagine

di Luciana Zanon

Come per la terra dopo la semina, la coltivazione e il raccolto, anche il nostro cervello ha bisogno di riposo in preparazione alla nuova stagione. Ma se per la terra il riposo è relativamente semplice (basta non farci niente) per il cervello non è esattamente così: anche a non far niente quello continua a lavorare.

E così anche se siamo in vacanza non sempre si riesce a staccare, i primi giorni continuiamo ad avere gli stessi ritmi sveglia/sonno, a controllare le mail che arrivano e a spedirne in risposta, perfino di notte – nel sogno – qualcuno dei cervelli più laboriosi, continua ad organizzare attività; con il bel risultato che ci si stanca belli sfiniti ?

Se poi per sfortuna le vacanze sono brevi, appena cominciamo a rilassarci è già tempo di rientrare, ovviamente senza esserci riposati a sufficienza.

Leggi tutto